Torna il cinema in Piazza Maggiore a Bologna

Torna il cinema in Piazza Maggiore a Bologna

“Sotto le Stelle del Cinema” e “Il Cinema Ritrovato”, le manifestazioni estive promosse dal Comune e dalla Cineteca di Bologna, tornano anche questa estate, dopo mesi di incertezza dovuti all’emergenza Covid-19.

Lo schermo cinematografico outdoor più grande d’Europa è stato allestito in pochi giorni in Piazza Maggiore per il ritorno di uno dei festival estivi più amati della città, quest’anno in una rinnovata formula che tiene conto delle misure di sicurezza e che si “sdoppia Allo schermo di Piazza Maggiore si affianca infati quello della BarcArena, allestita al Centro Sportivo Barca, che proporrà tutte le sere, in contemporanea, alle ore 21.30, lo stesso programma della Piazza. Due esperienze complementari: in Piazza Maggiore verranno accolte 1.000 persone tutte le sere, alla BarcArena 750 persone.

Ben 55 sere d’estate dal 4 luglio al 1° settembre che, a fine agosto, intrecceranno il programma serale della 34ª edizione del festival Il Cinema Ritrovato, eccezionalmente spostato in avanti rispetto al tradizionale appuntamento di fine giugno. La programmazione serale del Cinema Ritrovato sarà annunciata alla fine del mese di luglio.

COME SI ACCEDE

Come per tutte le manifestazioni di spettacolo che prendono vita in questo momento, sarà necessaria una prenotazione, da effettuarsi online, per la maggior parte dei posti disponibili.

Dai siti di Bologna Welcome e della Cineteca di Bologna sarà possibile prenotare un massimo di 4 posti a serata. Ogni giorno il sistema si aggiornerà e farà un passo in avanti: saranno quindi disponibili, ogni volta, le prenotazioni di 7 serate consecutive, a partire dal giorno stesso in cui si accede al sistema di prenotazione. Un esempio: il giorno 5 agosto, accedendo ai siti di Bologna Welcome e della Cineteca di Bologna, potrò prenotare le proiezioni dei giorni 5, 6, 7, 8, 9, 10 e 11 agosto. Unica eccezione, il primo ciclo di prenotazioni, che si aprirà martedì 30 giugno, quando le proiezioni non saranno ancora iniziate: dal 30 giugno sarà allora possibile prenotare le serate dal 4 luglio (serata d’inaugurazione) al 12 luglio.

Si potrà prenotare un numero di biglietti anche senza accedere al sistema online. Agli sportelli di Bologna Welcome, sotto al Voltone di Palazzo del Podestà (aperti dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle ore 19, la domenica dalle ore 11 alle ore 17), si potranno ritirare i biglietti (sempre gratuiti) disponibili.

L’accesso alle sedie di Piazza Maggiore e BarcArena sarà possibile entro le ore 21.10. Alla BarcArena vi sarà un solo ingresso, mentre in Piazza Maggiore gli accessi saranno 4, che saranno indicati nella prenotazione. La composizione dei posti disponibili in Piazza Maggiore sarà calcolata naturalmente nel rispetto delle norme di distanziamento e tutti gli spettatori saranno naturalmente tenuti a rispettare il posto loro assegnato. Dove non sarà possibile sedersi, ci saranno comunque indicazioni molto chiare. La mascherina va indossata all’ingresso, all’uscita e durante gli spostamenti per raggiungere e lasciare il posto.

L’area delle sedute dedicata agli spettatori sarà delimitata e accessibile solo tramite prenotazione. Nei “corridoi” che rimarranno liberi in Piazza Maggiore non sarà possibile sostare, ma solo circolare. Per questa, come per tutte le altre indicazioni e limitazioni che abbiamo ora elencato, chiediamo naturalmente la massima collaborazione al pubblico bolognese.

LA PROGRAMMAZIONE

Inaugurazione sabato 4 luglio con la presenza di Alessandro Bergonzoni e una grande storia, quella della Resistenza a Bologna, raccontata da Paolo Soglia e Lorenzo K. Stanzani nel loro nuovo documentario The Forgotten Front.

Il calendario di Sotto le stelle del cinema porterà a riscoprire i classici con Alberto Sordi e Franca Valeri, nell’anno dei loro centenari, con Steve McQueen, che nel 2020 avrebbe compiuto 90 anni, i polizieschi urbani, i film ambientati d’estate, quel tempo sospeso in cui si fa uno Stato, come nel Gattopardo, o si riscopre una città, come fa Nanni Moretti nel suo Caro Diario. E poi tanto cinema bolognese, con i film dedicati allo Zecchino d’oro, a Padre Marella, al Canzoniere delle Lame, a Enzo Biagi, Laura Bassi. Qui il programma completo.

GLI OSPITI

Da Liliana Cavani con il suo Francesco d’Assisi (11 luglio) a Marco Bellocchio con Il traditore (24 luglio), a registi, attori, autori, che parleranno dei classici da loro amati: Stefano Accorsi per Getaway! Con Steve McQueen (14 luglio), i Manetti Bros. per Una squillo per l’ispettore Klute (13 luglio), Carlo Lucarelli per Ispettore Callaghan, il caso Scorpio è tuo (12 luglio), Sergio Rubini per Otto e mezzo (27 luglio).
E poi i giocatori del Bologna F.C., che presenteranno in video un film iconico della protesta afroamericana, Fa’ la cosa giusta di Spike Lee (16 luglio). Lo sceneggiatore Fabio Bonifacci sarà poi protagonista di una serie di incontri con il pubblico alla BarcArena, alle ore 21.10, prima dell’inizio delle proiezioni.

Author

Valeria Scotti

Valeria Scotti

Giornalista, dal 2006 collaboro con i principali network di informazione in Italia. Negli ultimi anni ho approfondito la comunicazione legata al settore Food.

Related