Piazza Maggiore si accende: come assistere all’incredibile spettacolo di videomapping

Piazza Maggiore si accende: come assistere all’incredibile spettacolo di videomapping

A settembre, in Piazza Maggiore, l’incompiuta facciata della Basilica di San Petronio si illuminerà di colori e disegni grazie alla tecnica del videomapping.

Segui BoLOVEgna su Instagram

Vari gli appuntamenti del progetto firmato Bologna Festival: la serata inaugurale, il 15 settembre, prevede un concerto live, mentre nelle sere successive e sino al 19 settembre, a partire dalle ore 21, saranno proiettati i disegni mai realizzati per il rivestimento della facciata, opera dei più celebri architetti della storia, dal Palladio in poi.

La suggestiva musica dell’Ouverture del Guglielmo Tell di Rossini sarà lo sfondo sonoro di queste indimenticabili notti.

L’accesso al concerto del 15 settembre è libero senza prenotazione; le poltrone numerate sono riservate a soci e sostenitori Bologna Festival 2022, mentre le poltrone non numerate sono riservate ad abbonati Bologna Festival 2022 con PASS da ritirare presso Bologna Welcome in Piazza Maggiore 1/E.

Luca Agnani Studio videomapping

Orchestra Senzaspine
Matteo Parmeggiani direzione

introduzione storico – artistica a cura di
Luigi Ficacci e Mario Cucinella

PROGRAMMA

Ottorino Respighi
Rossiniana

Richard Wagner
Lohengrin: Preludio all’Atto III
I maestri cantori di Norimberga: Preludio

Gioachino Rossini
L’Italiana in Algeri: Ouverture
Guglielmo Tell: Ouverture

Gli spettacoli di videomapping dal 16 al 19 settembre in programma alle ore 21.00, 21.30, 22.00, 22.30, 23.00 sono ad accesso libero e non prevedono posti a sedere.
Qui maggiori informazioni.

Author

Valeria Scotti

Valeria Scotti

Giornalista, dal 2006 mi occupo di contenuti digitali. Ho collaborato con i principali network di informazione in Italia. Allieva di Fondazione Bottega Finzioni e della Chora Academy. Amo tutto ciò che riguarda l'illusionismo e la prestigiazione.

Related