Apre la terrazza panoramica della Torre dell’Orologio: la vista più bella di Bologna

Apre la terrazza panoramica della Torre dell’Orologio: la vista più bella di Bologna

L’offerta culturale di Bologna si arricchisce di un nuovo tassello con l’apertura della terrazza sulla cima della Torre dell’Orologio di Palazzo d’Accursio, il Palazzo comunale che domina Piazza Maggiore.

Aperta al pubblico da ottobre 2020, La Torre dell’Orologio consentiva finora solo l’accesso al balcone merlato di Palazzo d’Accursio, mantenendo invece chiuso per i visitatori l’accesso alla sommità sopra il meccanismo di funzionamento dell’orologio della Torre duecentesca.

In seguito alla messa in sicurezza della cima, è ora possibile accedere anche alla terrazza collocata più in alto. Qui è possibile godere di una vista panoramica eccezionale e unica sulla città, a 360 gradi sul centro storico e sulle colline circostanti e con una visuale privilegiata su Piazza Maggiore, la Basilica di San Petronio e in particolare sulle altre Torri di Bologna.

Le visite alla Torre dell’Orologio sono gestite da Bologna Welcome in collaborazione con l’Istituzione Bologna Musei

Tre le tipologie di biglietto che consentono l’accesso anche alle Collezioni Comunali:
• biglietto intero 8 euro
• biglietto ridotto 5 euro (under 12 – over 65 – scolaresche – studenti universitari – possessori Card Cultura e Bologna Welcome Card – gruppi)
• biglietto gratuito per persone con disabilità e loro accompagnatori; guide turistiche autorizzate; accompagnatori dei gruppi; bambini fino a 4 anni non compiuti

Il biglietto è acquistabile presso l’ufficio informazioni di Bologna Welcome in Piazza Maggiore 1/e e online, sul sito www.bolognawelcome.com e sulla web app MyBologna, visitabile all’indirizzo app.bolognawelcome.com.

Foto © Piergiorgio Sorgetti

Author

Valeria Scotti

Valeria Scotti

Giornalista, attualmente allieva del corso "Autore di produzioni audiovisive e multimediali per bambini e ragazzi" di Fondazione Bottega Finzioni. Dal 2006 mi occupo di contenuti digitali. Ho collaborato con i principali network di informazione in Italia. Amo tutto ciò che riguarda l'illusionismo e la prestigiazione.

Related