Shared Kitchen, l’aperitivo-cena di altri Paesi a Bologna

Shared Kitchen, l’aperitivo-cena di altri Paesi a Bologna

Ricorderete la storia di Pasto Nomade, laboratorio di cucina vegetale a Bologna. Una storia di incontri, passione per la cucina e amore per l’ambiente.

Segui BoLOVEgna su Instagram

Shared Kitchen è l’iniziativa firmata Pasto Nomade all’interno del calendario di Bologna Estate.
Una serie di incontri culinari che hanno come ospiti cuochi e cuoche di altri Paesi intenti a condividere la cucina nella creazione di ricette e piatti che esulano dalla tradizione bolognese e che riportano alle tradizioni culinarie di origine. Ovviamente tutti rigorosamente in versione vegetale.

Dopo il primo aperitivo-cena a tema Bangladesh lo scorso 14 luglio, Shared Kitchen torna con tre nuovi appuntamenti.

Giovedì 28 luglio viaggio in Vietnam con Huong Le Bich, Associazione Italia-Vietnam Ponte tra culture. Inoltre, djset vintage con Soppawanda e presentazione di Camilla Cooperativa.

Giovedì 1 settembre tutti in Marocco con Hajiba Radouane dell’Associazione lavoratori Marocchini in Italia (ALMI) con ambientazione marocchina. Insieme, la presentazione del libro di Francesco Fantuzzi “Dentro la zona rossa”.

Giovedì 15 settembre ultimo appuntamento in Senegal con Maimouna Seck e una sorpresa.

Pasto Nomade

Via Lanzarini 8, Bologna

Tel. +39 051 0493339

Author

Valeria Scotti

Valeria Scotti

Giornalista, dal 2006 mi occupo di contenuti digitali. Ho collaborato con i principali network di informazione in Italia. Allieva di Fondazione Bottega Finzioni e della Chora Academy. Amo tutto ciò che riguarda l'illusionismo e la prestigiazione.

Related