Dieci anni di Stella Michelin: festa al Ristorante Marconi

Dieci anni di Stella Michelin: festa al Ristorante Marconi

È successo. Che la nostra Edera ricevesse il suo primo invito ufficiale, e noi con lei. Una Festa d’Estate che ha inizio nell’orto del Ristorante Marconi. E non importa se sotto un cielo stellato o no, perché di stella, in

Sulla via con il portico più stretto di Bologna c’è l’Opificio Senzanome

Sulla via con il portico più stretto di Bologna c’è l’Opificio Senzanome

Il piacere di stare a tavola in ogni stagione dell’anno. E così un sabato verso ora di pranzo, abbracciati a temperature ormai estive, abbiamo camminato fino all’Opificio Senzanome – Hostaria Bolognese. Non un sabato qualunque, ma il primo dopo la

Un brunch per dare il benvenuto al 2019

Un brunch per dare il benvenuto al 2019

Sarà una mattinata speciale quella dell’1 gennaio 2019. Dopo i festeggiamenti, ecco il brunch firmato Grand Hotel Majestic “già Baglioni” . Non una colazione – sarebbe troppo presto – e neppure un pranzo, ma un appuntamento gustoso e invitante a

Un aperitivo, una cena degustazione e i #PesciDiversi in un libro

Un aperitivo, una cena degustazione e i #PesciDiversi in un libro

Andiamo con ordine. Tutto inizia con “Pesci Diversi. Ricette del mare segreto raccontate da uno chef” dello Chef Luca Giovanni Pappalardo. Mercoledì 12 dicembre la trattoria Pane & Panelle ospita un evento speciale di presentazione in cui lo chef dialogherà

Il pranzo della domenica con il Carrello del Gran Bollito

Il pranzo della domenica con il Carrello del Gran Bollito

Spuntini mordi e fuggi, monoporzioni per microonde e sbrigativi fast food. Ma il pranzo della domenica no, quello non toccatecelo. Una tradizione, ma soprattutto un rito imprescindibile, che unisce famiglia e amici intorno a una tavola assaporando i piatti tipici

A Bologna il cous cous come non l’avete mai mangiato

A Bologna il cous cous come non l’avete mai mangiato

Cena alla Trattoria Pane e Panelle per festeggiare il secondo posto dello chef Pappalardo al Campionato Italiano Bia CousCous Mille modi di cucinarlo e tanti paesi. Se c’è un cibo che favorisce l’integrazione tra le persone quello è da sempre

Ecco perché a Bologna tutti vogliono provare la cucina di Cesare Marretti

Ecco perché a Bologna tutti vogliono provare la cucina di Cesare Marretti

Aspettatevi il possibile e l’impossibile, soprattutto da quel vulcano di Marretti. Era tanta la curiosità di sperimentare la cucina di Cesare Marretti in versione estiva. Anche perché per noi, il ristorante dello chef in via Leopardi, è un po’ casa

Abbiamo incontrato Isabel ed è stato amore a prima vista

Abbiamo incontrato Isabel ed è stato amore a prima vista

Quando è una birra a farti battere il cuore e non sogni altro che conquistarla. Dove eravamo rimasti? Ai #pescidiversi scoperti durante una cena invernale alla Trattoria Pane e Panelle. Isabel Muratori, la titolare, ci aveva raccontato in quell’occasione l’esigenza

Cosa si mangia, e quanto si spende, da Adéguati di Cesare Marretti

Cosa si mangia, e quanto si spende, da Adéguati di Cesare Marretti

Per il secondo anno consecutivo, lo chef Cesare Marretti lascia momentaneamente “È cucina Leopardi” per trasferirsi nelle cucine di “Adéguati”, progetto che unisce i prodotti della natura con le tecniche degli agricoltori, dei pescatori, dei casari, degli allevatori, dei cuochi,

“Solstizio dei sensi”: cena in terrazza sotto le stelle al Grand Hotel Majestic

“Solstizio dei sensi”: cena in terrazza sotto le stelle al Grand Hotel Majestic

Assaporare ad occhi chiusi un “sogno di una notte di mezza estate”, circondati dal profumo dei gelsomini, lavanda e rosmarino sull’Art Deco Terrace Suite, 70 mq, dal design elegantemente retrò. L’iniziativa, firmata Grand Hotel Majestic “già Baglioni”, è in programma

Un’estate gourmet al Grand Hotel Majestic “già Baglioni”

Un’estate gourmet al Grand Hotel Majestic “già Baglioni”

Un’esperienza gastronomica di altissimo livello. È questa l’idea del Grand Hotel Majestic “già Baglioni” e della sua squadra di talenti che vede da un lato Cristian Mometti, chef di spicco della ristorazione veneta e trevigiana, specialista della vasocottura, e dall’altro