Nuovi ristoranti: Deep, il mare in centro a Bologna

Nuovi ristoranti: Deep, il mare in centro a Bologna

Un nuovo modo di concepire l’alta cucina.

Passione per la materia prima e amore per la condivisione: questi gli ingredienti principali che caratterizzano Deep, il nuovo ristorante di Via degli Orefici.

A completare il tutto, il vero elemento di punta di questo innovativo format gastronomico: lo show cooking, direttamente al bancone, dello chef stellato Agostino Iacobucci.

Classe 1980, Agostino ha origini campane e come spesso accade, anche per lui l’amore verso la cucina nasce proprio tra le mura domestiche. Per questo, il suo percorso di degustazione sugella un matrimonio tra tecnica e semplicità, frutto della commistione tra le esperienze lavorative in Italia e all’estero e il ricordo di casa.

Dall’incontro con l’imprenditore Gianluca Ciliberti è infatti così Deep, il format che, attraverso un menù che coniuga ricerca e sperimentazione, celebra il mare in tutte le sue forme. Insieme a Iacobucci, l’executive chef Guglielmo Araldi e l’aiuto chef Elia Macchiavelli.

In primo piano, le Ostriche – abbiamo assaggiato le versioni con cocomero, pomodoro e menta, quello con gel al Campari ed erba cipollina, ostrica con estratto di mela verde, cetriolo, zenzero e finocchio – e due diverse degustazioni: la Degustazione 8 portate Profondo Blu e la Degustazione 4 portate a mano libera dello Chef.

Quando?
Dal giovedì a sabato a pranzo e cena dalle 12,30 alle 14,30 e dalle 19 alle 22,30. Domenica solo a pranzo. E poi i Plateau, gli Affumicati, i Marinati e una serie di portate come Baccalà, sedano rapa e albicocca affumicata; Polpo, papate al cipollotto e polvere di alghe; Tartare di tonno, mela verde, cetriolo, finocchio; Gambero rosso di Mazara, ciliegie, mandorla e robiola.

Completa l’offerta un’ampia proposta di vini studiata per esaltare i sapori dei piatti e restituire le emozioni che solo il mare riesce a trasmette.

 

Deep

Via degli Orefici 4/A, Bologna

Author

Valeria Scotti

Valeria Scotti

Giornalista, attualmente allieva del corso "Autore di produzioni audiovisive e multimediali per bambini e ragazzi" di Fondazione Bottega Finzioni. Dal 2006 mi occupo di contenuti digitali. Ho collaborato con i principali network di informazione in Italia. Amo tutto ciò che riguarda la magia, l'illusionismo e la prestigiazione.

Related