L’aperitivo sardo di Bombas è arrivato a Bologna

L’aperitivo sardo di Bombas è arrivato a Bologna

Pochi mesi fa il nostro primo incontro con le tante piccole storie di amore e passione di Bombas, hamburgheria sarda nata per promuovere la cucina sarda e per fare cultura attraverso un panino rappresentando la Sardegna più vera.

Un progetto made in Cagliari nel 2014 grazie all’imprenditore Fabrizio Muscas e giunto a Bologna dove la comunità sarda è numerosa.Difficile periodo quello del lockdown causato dal Covid-19, inutile negarlo. Eppure Bombas Bologna non si è mai fermata e ha proseguito la propria attività implementando il servizio di delivery.

La coraggiosa scelta di non sospendere il progetto è stata dettata in primo luogo dalla volontà di dimostrare vicinanza alla propria clientela, utilizzando le consegne a domicilio anche come strumento per inviare un messaggio di supporto in un periodo delicato.

Attività di delivery che ha ricevuto numerosi riconoscimenti, come l’inserimento di Bombas Bologna tra i migliori servizi di delivery della città di Bologna da parte del Gambero Rosso ed un’importante menzione da parte dell’Accademia del Panino Italiano in merito al packaging utilizzato.

Eccoci allora, con la famiglia al completo (Edera ringrazia), a incontrare nuovamente volti amici dopo il periodo di distanza forzata e a provare in anteprima le novità del menù Estate 2020 di Bombas.

A partire dall’aperitivo sardo, un viaggio nei sapori qualitativamente eccellente.
Dal martedì alla domenica, dalle 19 alle 21, l’hamburgeria sarda in pieno centro a Bologna propone un’ampia selezione di salumi e formaggi 100% sardi come quelli del salumificio Monte Arci di Marrubiu (OR): pancetta, lardo, prosciutto pepato e salame Sardegna rigorosamente prepararati con ricette della tradizione.
I formaggi sono dell’Azienda Argiolas di Dolianova (SU): Pecorino Dolce, Stagionato e Caprino.
E poi l’insalata di fregola e i culurgiones, ravioli tradizionali con ripieno di patate e menta, fritti e serviti con scaglie di pecorino.

E tra la linea di Birra Ichnusa (Anima Sarda, Non Filtrata, Cruda) – grande l’interesse e il sostegno che l’azienda sta dimostrando nei confronti di Bombas e del locale di Bologna, progetto pilota per un’espansione del marchio a livello nazionale – e lo Spritz Sardo a base di spumante brut Caralis delle cantine di Dolianova, Mirto Artigianale Zelòsu e soda, ecco le patate “Casu e Pepe” (sì, vi abbiamo amato) e i due nuovi panini di Bombas.

Mannali: burger di suino 160 g con salsas Bombas (peperoni, cipolla e panna fresca), melanzane grigliate, rucola, pomodoro fresco e mozzarela di bufala; Muscamari, panino con filetto di tonno 150g marinato al timo, maionese ai capperi, lattuga, pomodoro e cipolla.

Gioia finale: affogato al mirto con il gelato alla crema della Gelateria Delle Moline e il Mirto Artigianale del liquorificio Zelosu.

Che bella l’estate in città. Soprattutto se ci rivediamo tutti da Bombas.

Bombas Bologna

Via Alessandrini 19/D, Bologna

Tel. +39 051.0361997

Author

Valeria Scotti

Valeria Scotti

Giornalista, dal 2006 collaboro con i principali network di informazione in Italia. Negli ultimi anni ho approfondito la comunicazione legata al settore Food.

Related