Experience Park a Bologna: il nuovo FICO è tutto da scoprire

Experience Park a Bologna: il nuovo FICO è tutto da scoprire

Un Experience Park, un parco tematico che stimola i 5 sensi e coniuga passione per il cibo e divertimento.

Dopo un anno di lavori, ecco il nuovo FICO Eataly World.
La parola d’ordine? DIVERTIMENTO.

Circa 15 ettari (la grandezza di 10 campi di calcio) divisi in 7 aree tematiche, mondi dedicati alle grandi eccellenze italiane (l’Area dei Salumi e dei formaggi, della Pasta, del Gioco e dello Sport, del Vino, dell’Olio, dei Dolci) con spettacolari scenografie.
Giochi, giostre ed attrazioni a tema cibo.
Completa il parco un luna park contadino, Luna Farm, con le sue 14 attrazioni firmate Zamperla, il più grande produttore italiano del settore.

Ben 30 attrazioni, 13 ristoranti, 13 punti street food, 13 Fabbriche multimediali. Esperienze di gusto, olfattive, visive, sonore e tattili, come i corsi di cucina offerti. Nuovo anche il claim: il Parco da Gustare.

Confermati i punti fermi del progetto originale di FICO che dal 2017 ha raccolto circa 5 milioni di visitatori: i 60 operatori della filiera agroalimentare offrono buon cibo ma soprattutto esperienze a tema, inclusi i grandi Consorzi come Parmigiano Reggiano, Grana Padano, San Daniele, Mortadella Bologna, Aceto Balsamico di Modena e Carne Razza Maremmana Bio.

E ancora il progetto Km0, per cui il cibo prodotto nel parco viene servito in tutti i ristoranti e fra gli operatori presenti, e l’impegno di FICO come parco eco-sostenibile grazie ai 55.000 mq di impianto fotovoltaico su tetto, uno dei più grandi d’Europa, sistemi avanzati di teleriscaldamento e l’uso estensivo di materiali green e riciclabili.

Non manca lo shopping enogastronomico di qualità: ben 2.000 mq di market gestito da Eataly, uno dei due soci di FICO Eataly World, insieme a Coop Alleanza 3.0.

Sulle Fabbriche presenti a FICO, una serie di show con proiezioni animate sulle loro vetrate grazie anche a speciali pellicole polarizzate, permettono di osservarne il funzionamento, simulandone il processo produttivo e svelando i macchinari in esse contenuti. A spettacolo finito è possibile per gli ospiti entrare e toccare con mano i luoghi dove si producono formaggi e pane, paste e sughi, birra e olio.

E poi le Giostre Multimediali sviluppate in collaborazione con la rivista Focus, e gli Animali della Fattoria protagonisti sin dall’ingresso.

Appuntamento dal 22 luglio in poi, dal giovedì alla domenica, dalle 11 alle 22, il sabato fino alle 24.
Il nuovo FICO prevede un biglietto di ingresso a 8 Euro (10 Euro il biglietto FICO + Luna Farm), un biglietto a 19 Euro con la possibilità di ingresso + tour con 4 degustazioni o ingresso + corso a scelta tra Pasta, Pizza, Gelato, Vino e Mortadella. A 29 Euro l’abbonamento annuale con ingressi illimitati e il 10% di sconto su tutti gli acquisti e i ristoranti convenzionati.

FICO Eataly World

Via Paolo Canali 8, Bologna

Author

Valeria Scotti

Valeria Scotti

Giornalista, attualmente allieva del corso "Autore di produzioni audiovisive e multimediali per bambini e ragazzi" di Fondazione Bottega Finzioni. Dal 2006 mi occupo di contenuti digitali. Ho collaborato con i principali network di informazione in Italia. Amo tutto ciò che riguarda la magia, l'illusionismo e la prestigiazione.

Related