Una realtà unica su Bologna: Il Caffè Dei Gomitoli

Una realtà unica su Bologna: Il Caffè Dei Gomitoli

“Lavoravo nel settore tessile, ma avevo un sogno del cassetto: aprire un locale”. Cristina Longati, quel sogno, l’ha realizzato. Una data indimenticabile: era il 12 ottobre 2016.

Oggi Il Caffè dei Gomitoli è una realtà unica. “Su Bologna è il primo locale del genere”. Caffetteria e non solo: qui c’è la possibilità di partecipare a corsi di maglieria e uncinetto, oltre ad acquistare filati e tutto il materiale necessario per gli appassionati o per chi è alle prime armi.

E che sia una caffetteria speciale nel cuore della città, non vi è alcun dubbio. A partire dalle pareti su cui fanno bella mostra scaffali ricchi di gomitoli di ogni colore.Ma facciamo un passo indietro. “Questa formula di locale legata a tessili e filati l’avevo vista qualche anno fa a Parma”, ci spiega Cristina. “Ho in concessione il nome di MisterLino, il torrefattore, ma Il Caffè dei Gomitoli non è un franchising”.

Un impegno certamente faticoso, “ma sta dando i suoi frutti e le sue soddisfazioni. È un’opera di comunicazione infinita, non si finisce mai. Nell’ambito dei filati eravamo assolutamente sconosciuti, e invece di mese in mese ne vendiamo sempre di più. Il core business rimane il bar, la caffetteria, ma cominciamo a essere più riconosciuti anche come negozio”.

Per gli amanti del caffè, tre tipi di miscela con tostatura e intensità diverse: Vivaverdi (60% arabica – 40% robusta), Monorigine 100% arabica e Monorigine 100% robusta. “Abbracciamo tutti i gusti. Inoltre, proponiamo vari modi per servirlo, dall’espresso al vero caffè americano”.

Il Caffè dei Gomitoli è pasticceria vegana e gluten free. Il momento della colazione è infatti sacro anche per chi ha preferenze alimentari specifiche o per chi soffre di intolleranze.
“Siamo molto attenti sui fornitori. All’inizio abbiamo fatto un po’ di fatica, ma adesso siamo contenti. Quando si lavora con la qualità, secondo me, la risposta è un po’ più lenta, non è immediata. Però poi c’è. Bisogna tener duro. Avere delle proposte diverse è importante, soprattutto su Bologna, una città che offre di tutto dal punto di vista della ristorazione. Solo intorno a noi ci sono nove realtà. Rispetto ai bar della zona, certo, siamo un po’ più cari, ma offriamo prodotti di qualità, ad esempio solo pasticceria fresca con lievitazione naturale”.

A pranzo, una selezione di primi e secondi piatti freschi con un menù sempre nuovo. Trenta tipi tra tè caldi, tisane e succhi. “E li vendiamo tutti”. Non manca il gelato fresco artigianale con gusti vegani. “Ci appoggiamo a Stefino proprio perché scegliamo partner di qualità”.

Coccolare e soddisfare il palato dei propri clienti da mattina a sera è possibile. “Siamo sempre aperti. Al bolognese classico questa proposta piace perché abbiamo rispolverato la vecchia sala da tè, il posto dove andare a fare merenda, bere una cioccolata d’inverno. Siamo un locale dove ci si siede e ci si rilassa senza problemi. Non abbiamo la musica ad alto volume come nei posti di tendenza”.

Come negozio di filati, Il Caffè Dei Gomitoli è rivenditore autorizzato di marchi come Drops, Tropical Lane e Myak Knit. Inoltre, la caffetteria organizza corsi gratuiti di ferri e uncinetto tre volte a settimana.

“Il martedi dalle 18 alle 21 Aperimaglia con Giulia, il giovedì Uncinetto con tè dalle 16 alle 19 con Grazia e il sabato la tradizionale scuola di maglia dalle 15 alle 18 con Dana, l’insegnante più tecnica”. Orari liberi: si può accedere in qualsiasi momento. “C’è un continuo viavai di persone”.

In inverno, poi, non mancano workshop (a pagamento). Ed il bello è che non si è obbligati ad acquistare il materiale. “È possibile partecipare con le proprie lane comprate altrove. Tanto prima o poi ci si innamora dei miei prodotti. È una scommessa che faccio con me stessa. E poi credo nel libero mercato: anche io ho la possibilità di imparare quando vedo gli altri con lane provenienti da altri negozi, non c’è assolutamente invidia”.

Ma la clientela? “Ci sono tanti turisti che ci scoprono attraverso i social. Spesso sono stranieri che vivono a Bologna lunghi periodi per lavoro o per studio. Apprezzano l’atmosfera che trovano da noi. In fondo, come formula, ricordiamo molto i bar del Nord Europa”.

Il Caffè Dei Gomitoli

Strada Maggiore, 77 – Bologna

Tel. +39 051 6360887

Author

Valeria Scotti

Valeria Scotti

Giornalista, dal 2006 ho collaborato con i principali network di informazione in Italia. Mi occupo inoltre di revisione di testi ed organizzazione di eventi. Negli ultimi anni ho approfondito la comunicazione legata al settore Food.

Related