Regali di Natale: più di 60 idee da scegliere a Bologna

Regali di Natale: più di 60 idee da scegliere a Bologna

1.  Scatole e biscotti della Bottega di Cocò
Con la sua pasticceria dolce e salata semplice, artigianale, tradizionale, che ci riporta ai dolci che le nostre nonne preparavano in casa, La Bottega di Cocò in Via Farini ha sottolineato alcuni momenti per noi importanti: il battesimo di Edera con bomboniere personalizzate, la torta dei suoi due anni.
Per questo Natale, Cocò continua a stupire e a stupirci proponendo come regali di Natale scatole in latta in edizione limitata e totalmente artigianali, dipinte a mano, personalizzate con i biscotti di Cocò in ceramica sul coperchio e con, all’interno, un ampio assortimento biscottoso. E ancora, i sacchettoni in stoffa, ripieni di biscotti di Cocó, arricchiti da una decorazione da appendere all’albero di Natale.

2.  I vini di Mia Cantina
Antonella, Vincenzo e la loro enoteca Mia Cantina a Bologna non si sono mai fermati in questo difficile anno. Basti pensare al loro impegno per sostenere il progetto della Fondazione Sant’Orsola, ovvero la campagna “più forti INSIEME“.
Per Natale, Mia Cantina propone come sempre vini di ogni fascia di prezzo e per tutti i gusti, potendo certamente contare sui consigli e suggerimenti dei titolari. Per gli indecisi, la possibilità di regalare una Gift Card di Mia Cantina.
Ottima idea anche il panettone artigianale di Tiri 1957  disponibile nelle versioni Tradizionale, Caffè e cioccolato bianco, Caramello salato e la grand novità Albicocca e gianduia.

3. Le spalmabili e le composte di frutta di Galliera49 – Bottega Gelateria
Bottega artigianale per la produzione di gelato dal 1998, Galliera 49 è tra le realtà più interessanti e consolidate nel panorama delle gelaterie a Bologna. Tra le proposte natalizie, la Scatola di latta da comporre con 5 vasetti di Galliera 49: le tre spalmabili LaBUSONA, LaSBORONA e LaBALOTTA, con in più anche due composte di frutta a scelta tra Mango, Pera, Marroni o le Amarene sciroppate. Disponibilità limitata. La cesta in confezione di latta, dal costo di 59, si può solo ritirare in bottega dal 18 al 24 dicembre.
E c’è anche il paNETTUNO, Panettone Bologna di G49 firmato da Simone De Feo proposto in varie versioni come quello con copertura di Cioccolato alla nocciola e fave di cacao caramellate o quello con Gelato di Zabaione al Marsala o Gelato di Mascarpone.

4. La Christmas Box di Doppio Civico
The Christmas Box è una delle proposte per questo Natale di Doppio Civico. Il box in latta comprende tante specialità: Brownie al pistacchio, Bacio pistacchio, Bacio red velvet, Bacio cocco e fragola, meringhe natalizie, cannolo siciliano al cioccolato bianco, baby Nutella in vetro, tartelletta gianduia e kinder, bacio di dama al cioccolato, biscotti in frolla natalizi e macaron al limone. Il costo: 20.
E ancora, il panettone Bakery farcito come una torta. Sette le versioni disponibili: RedVelvetCake, Rocher, Pistacchio, Torta Sacher, Il Siciliano, Merano, Fusion.

5. Le ceste natalizie della Macelleria Zivieri
Era il 1987 quando un giovanissimo Massimo Zivieri, insieme al papà Graziano e al fratello Fabrizio, decise di rilevare una piccola macelleria nel cuore di Monzuno dando così inizio alla storia della Macelleria Salumeria Zivieri. In primo piano, la qualità delle materie prime.
Per Natale, la Macelleria propone ceste natalizie per tutti i gusti come La Mora che comprende una selezione di salumi artigianali di filiera Zivieri, o La Fattoria che include salumi e formaggi artigianali. Non manca la possibilità di comporre personalmente la cesta con i prodotti che si preferiscono: trancio di prosciutto crudo di Mora romagnola, coppa estiva, pancetta stagionata, salsiccia passita, ciccioli frolli e montanari, cotechino fresco e precotto, zampone e molto altro. Fino al 31 dicembre, inoltre, sconto del 5% su tutti gli ordini a domicilio, sull’acquisto delle ceste e sugli acquisti fatti nelle macellerie di Zola Predosa e di Bologna – RoManzo.

6. Una cena da Via Con Me
A settembre ci siamo accomodati a un tavolo di Via Con Me e abbiamo così scoperto un menù dinamico e bilanciato che rispetta la stagionalità dei prodotti. Pesce, carne e verdure, con proposte sfiziose preparate al momento.
Una Gift Card permette ora di regalare o regalarsi una cena (da consumarsi preferibilmente dopo la fine del 2020) in questo luogo intimo tra specchi, posate d’argento e arredamento vintage. Due le proposte (ma è possibile crearne anche ad hoc): JUST, degustazione di 3 portate e dessert con vini in abbinamento, 45€; GOURMET, degustazione di 5 portate e dessert con vini in abbinamento, 60€.

7. Il mondo green di GiRaffa
Quello di Raffaella è un negozio green per genitori e bambini. Cosmesi ecocompatibile per non inquinare, abbigliamento in cotone bio che rispetta la pelle e dona allegria, giocattoli durevoli e stimolanti per conoscere se stessi e il mondo, scarpe giuste per ogni fase della crescita e accessori zero waste per un mondo più pulito. “GiRaffa – Il cuore delle famiglie green per me è casa. Come il nome stesso suggerisce, sono io con la mia voglia di sperimentare e creare un mondo come vorrei fosse quello in cui mio figlio Leo crescerà”.
E visto che quest’anno per molti sarà complicato girare per negozi, Raffaella ha deciso di andare on line con il suo sito. “Giraffagreen.com vuole essere un servizio in più per i miei clienti. Scegliete, acquistate e passate a ritirare in negozio su appuntamento, comprate i regali di Natale e io li spedirò per voi ai vostri cari”.

8. I prodotti di Floema
Qualche mese fa abbiamo conosciuto Floema e non l’abbiamo più abbandonata. Passione e tanto impegno sono alla base di questa realtà nata quasi per gioco e che, dopo essersi trasformata in un vero e proprio progetto di vita grazie a giovani agronomi e a un team di ragazzi con tante idee, porta sulla tavola frutta, verdura e prodotti di nicchia del territorio emiliano romagnolo.
Il Natale di Floema, insieme alle tante cassette personalizzabili, si arricchisce di due pezzi forti: il Panettone artigianale di Pierluigi Sapiente nella versione arancia e cioccolato (19,90); la Stella di Natale, pianta simbolo delle feste natalizie per il suo colore rosso vivace e il suo significato di amore verso amici e familiari (5,50). E ancora, la Box La Dotta con all’interno nove eccellenze per un viaggio enogastronomico lungo la via Emilia, da Modena fino al Mar Adriatico, alla scoperta dei sapori del territorio emiliano-romagnolo (49,90), e la Box La Grassa (69.90€) con otto prodotti tra cui Parmigiano reggiano stagionato 30 mesi, Ragù di mora romagnola e Fior di Lambrusco rosé.

9. La linea beauty di Sweet as a Candy
“Progettare e realizzare una linea di prodotti beauty per la donna e per il bimbo, che fosse proprio come volevo io, è sempre stato il mio sogno nel cassetto”. Un sogno, quello di Federica Piccinini, Sweet as a Candy, diventato realtà. Mamma di tre, moglie, fotografa e imprenditrice, founder di Glitter Room.
Ampia la proposta: creme, saponi, siero e molto altro dedicati al pubblico femminile, un concentrato quotidiano di luce e bellezza declinato in tanti prodotti ultra delicati, adatti a tutti i tipi di pelle e a base di ingredienti di origine naturale, e quelli super delicati e formulati nel rispetto della pelle sensibile di neonati e bimbi, per trasformare i gesti di pulizia in un vero e proprio rituale d’amore.

10. La box natalizia di Oui Fleurs
Associare più forze per creare qualcosa di bellissimo. Carolina di Oui Fleurs ci ha illuminato così: Quest’anno, insieme a mia sorella Oui in cucina e mia mamma Officina di Oui, abbiamo preparato una box che si può spedire in tutta Italia. All’interno, 1kg di tortellini, una ghirlanda di abete e due decorazioni per l’albero di Natale. Un’idea carina per spedire un regalo di Natale un po’ diverso! Il costo: 75€ più 15 euro di spedizione”.
Le spedizioni avvengono tutti i lunedì, martedì e mercoledì per assicurare l’arrivo in 1 giorno lavorativo.

11. I prodotti sottovuoto di Affumico
La cultura gastronomica dell’affumicatura, un’antica tecnica di cottura delle carni che richiede tempo, costanza e dedizione, arriva anche a casa. Il merito è di Affumico, bistrot in via Mazzini a Bologna che propone anche diversi prodotti sottovuoto. Questi “possono essere stoccati direttamente in frigo fino anche 60-90 gg e rigenerati dal consumatore finale in pochissimi minuti in modo da avere sempre a disposizione a casa un piatto da ristorante pronto al consumo”.
Un’idea veramente furba. “In pochissimi minuti è possibile ottenere un piatto da ristorante a casa”. E allora perché non regalarli tutti?
12. I giochi da tavolo di Bologna Games
Giochi da tavolo per far divertire e di far conoscere usi, costumi e luoghi di Bologna attraverso l’interazione e l’intrattenimento. Ma soprattutto l’opportunità ai tanti giocatori di fare la cosa giusta. Con l’acquisto di Bologna Puzzle, ad esempio, una percentuale del ricavato è stato devoluto all’ospedale Sant’Orsola di Bologna.
Tra le proposte di Bologna Games, Bolognando, un inno alla “Bolognesità”, e Va Mo Là!, il memo di Bologna per scoprire Bologna e i personaggi che l’hanno resa grande tramite un divertente gioco di memoria.

13. Le Chez Moi Box di Cuoremio pane&companatico
Una scatola di felicità: libri, biscotti e tisane. Le Chez Moi Box nascono dalla collaborazione di Cuoremio, bakery bottega a Budrio, e la Libreria Biblion. Le box sono personalizzabili a seconda dei singoli gusti ed esigenze.
Un’idea regalo perfetta per sostenere le piccole realtà che, in questo momento più che mai, possono e devono rappresentare una scelta consapevole. Disponibili consegne anche a lungo raggio.

14. I gioielli di Ilaria Bonardi Jewels
La bellezza di poter indossare un gioiello che raffiguri il proprio posto del cuore, Bologna compresa. Quella bellezza che caratterizza la collezione Città Tra Le Dita di Ilaria Bonardi, 29 anni, designer orafa. Ilaria si occupa della realizzazione dei suoi gioielli dalla progettazione fino al prodotto finito. La collezione Città Tra Le Dita “è nata per caso”, ci ha raccontato Ilaria. “Ogni stagione creo qualche nuovo modello e ho realizzato Bologna perchè molte delle mie followers me l’hanno chiesta e da un anno è ormai tra le preferite. Credo inoltre che Bologna sia una città molto bella e che la pianta la rispecchi molto”.
E per questo Natale, una grande novità: la collezione è cresciuta e sono arrivati anche gli orecchini Città Tra Le Dita. Andate a scoprirli!

15. Le ceste della Confraternita dell’Uva
Cosa c’è all’interno delle ceste natalizie della Confraternita dell’Uva, libreria indipendente, Cafè, Wine Bar? Ce lo ha svelato Giorgio: “Abbiamo inserito alcuni dei migliori prodotti che vendiamo. Da bottiglie di vino di piccoli ma valenti produttori italiani, a patè di olive nere o di pomodori secchi, da melanzane sott’olio a sughi o pomodorini gialli di Agricola Paglione e Parente Food, piccole realtà pugliesi delle quali ci serviamo da anni. In ogni pacco regalo c’è un libro di un-a grande poeta internazionale di Interno Poesia e Mucchi Editore, due belle realtà letterarie indipendenti che si stanno facendo notare negli ultimi anni. Il prezzo varia dai 35 ai 45€ in base alla composizione. C’è anche la versione da 20€ classica ma imbattibile: libro + vino, a scelta del cliente o (fidandosi del mesterie dell’oste-libraio) a sorpresa.
Inoltre, in collaborazione con la casa editrice Marotta & Cafiero, siamo diventati point delle Scampia Box per questo Natale”. Disponibile anche la consegna a domicilio a Bologna.

16. Vintage e Handmade di Diorama Boutique
Un negozio indipendente dove vintage ed handmade si uniscono in un mix and match che cerca di rendere unico ogni outfit. Lo ammetto: per la prima volta quest’anno (ma meglio tardi che mai), anche io cliente di Diorama Boutique.
Ma il 2020 verrà ricordato anche per il suo trasferimento, a due passi dal vecchio negozio, in una location più ampia in Via de’ Marchi, e per il suo shop online che garantisce spedizioni in tutta Italia. Ovviamente, per chi vive a Bologna, il metodo migliore è passare sempre in boutique e scegliere, in questo caso, il regalo perfetto per Natale supportati dalla validissima Francesca.

17. “Bologna Like Me”, la guida di Valeria Moschet
Valeria Moschet è l’autrice di “Bologna Like Me”! (Do it human). Una guida per scoprire tutti i luoghi, i locali e gli indirizzi preferiti della blogger di My Lovely Bologna che svela così gli angoli inediti del posto, tra i colli e le Due Torri, attraverso il suo insolito e personale punto di vista.
Con prefazione di Luca Carboni, la guida è pensata per turisti, visitatori, ma anche per autoctoni che desiderano addentrarsi nei segreti del capoluogo emiliano. Disponibile anche in lingua inglese.

18. Le illustrazioni di The Honey Boat
Alessandra Nardotto ha fatto dell’illustrazione il suo lavoro e la sua passione. Ogni sua creazione “nasce da un ricordo, da un amore verso piccole situazioni e luoghi che mi si presentano davanti come un bosco o una cucina con una torta appena sfornata. Un mondo vissuto da animali che si comportano come esseri umani”.
Tante le idee regalo disponibili sul sito The Honey Boat: portachiavi, stampe da incorniciare, quaderni, biglietti augurali di compleanno e buon Natale. E poi il meraviglioso calendario “Cartoline dall’Italia”, disponibile sia da muro che da tavolo: un viaggio di 12 mesi in 12 città italiane che rappresentano il nostro paese con i loro costumi, usanze e soprattutto curiosità.

19. Gli originali saponi di HoppiBolla
Rendere cool la routine quotidiana per vivere nuove esperienze sensoriali, ludiche e creative. Questa la mission di hoppiBOlla, progetto di due sorelle bolognesi con la passione per la cosmesi. I loro prodotti – solidi, eco-friendly e made in BO – stravolgono e ribaltano quella che è una cultura consolidata, particolarmente in Italia, del naturale e del biologico come concetti inscatolati all’interno di una visione formale, basica e monodimensionale. Qui bombe da bagno, shampoo, lozioni corpo e bagnoschiuma assumono le forme più variegate.
Qualche esempio: l’olio da massaggio 2Torri o il nuovissimo sapone Tortellino AUMENTATO.

20. I prodotti della Pentola del Té
Una piccola bottega dal sapore retrò. La Pentola del Tè in Via Caduti di Cefalonia offre una vasta scelta di prodotti selezionati: dai tè in foglia da gustare in purezza, ai rooibos, alle salutari tisane e alle spezie di tutto il mondo.
“Ho 160 miscele dedicate al Natale – ci ha raccontato Marina – e accessori legati al mondo del tè. Inoltre, assemblo cesti con specialità alimentari per tutte le tasche. Quest’anno, poi, ho alcuni preparati per dolci con gli ingredienti stratificati e pesati in una bellissima bottiglia. A seconda della ricetta, bisogna aggiungere il fresco e infornare. Ci sono anche le tisane filosofiche, tisane dedicate ad un argomento. Ad esempio c’è il “Coraggio” con un libricino che si legge nei minuti di infusione della miscela”.

21. La Birra Baladin
Un catalogo ricco di novità per soddisfare i desideri di tutti gli appassionati di birra e non solo. Si va dalla birra dedicata al Natale, la Nöel Chocolat con fave di cacao Criollo (varietà Chuao) di Domori, ai panettoni Baladin nella versione che utilizza per l’impasto la preziosa birra Xyauyù: il Panettone Glassato e il Panettone senza canditi. Oppure i panettoni che utilizzano, nell’impasto, il Beermouth (ispirato ai vermouth ma di birra), nella versione glassata.
Per coloro che vogliono regalare (o regalarsi) la gamma di birre piccole Baladin, è disponibile un kit in legno con i grandi classici in versione 33 cl. All’interno della cassa interamente fatta a mano troverete Isaac, Wayan, Nora, Leön, Nazionale, Super Bitter e Rock’n’Roll. Infine, l’Amaro Baladin, uno straordinario infuso di botaniche miscelate con Xyauyù ottimo come digestivo a fine pasto.

22.  I corsi di Portici Academy
La Gift Card di Portici Academy è la carta regalo perfetta per ogni occasione, Natale compreso. Parliamo ovviamente della scuola di cucina del Gruppo Portici, da oltre 10 anni simbolo di ospitalità a Bologna, e ora affacciata sulle Due Torri nelle aule di Palazzo Melchiorre Bega.
Come funziona? La Gift Card comprende due corsi (140€) o tre corsi (210) a scelta, abbinati a piacimento tra pasta fresca e pasticceria,per regalare o regalarsi un’esperienza emozionante in Academy.

23. La Xmas Box di Gallinasmilza
Un mondo di colore per la casa e la cucina, uno spazio creativo per adulti e bambini, uno stile di vita. Nato dalla voglia di rallegrare le giornate dando un tocco di colore per ogni momento, Gallinasmilza è oggi una delle vetrine più ammirate di via Santo Stefano.
Per questo Natale, Xmas Box “Basta il pensiero” (50€). All’interno, 1
candela formato grande 72 ore Basta il pensiero di Olivia Brusca (comprensiva di un tagliabiscotti e ricettina per far festa insieme a tavola), 1 candelina scintillante Alberino di Natale perfetta per il panettone, 1 candy canes, 1 bicchiere LOVE, 1 piatto ovale di Natale LOVE e 1 pallina “MINI ABC” limited edition con scritta LOVE. Inoltre, Gift Card o la possibilità di personalizzare tanti prodotti come bicchieri, borracce e decorazioni natalizie a partire dalle palline dell’albero.
24. I Gioielli Contemporanei Ecosostenibili di Magma Lab
Gioielli unici, dal progetto fino alla realizzazione, con materiali e procedimenti innovativi. Scegliere un gioiello MagmaLaB significa regalare o regalarsi un manufatto artistico, studiato in ogni minimo dettaglio per esaltare la personalità di chi lo indossa.
Il merito è di Caterina e Gaia e del loro brand MAGMALaB Gioielli Contemporanei Diversi per Natura: accessori realizzati interamente a mano, frutto di ricerca, sperimentazioni e lavorazioni uniche sulle plastiche riciclate.
Iscrivendosi poi alla newsletter, si ottiene un codice sconto del 15% sul primo acquisto nell’Etsy-Shop valido entro il 31 dicembre 2020.

25. Il libro di Forno Brisa
“Ricette rubate per artigiani, sognatori e startupper” è il racconto di ciò che il Forno di Bologna ha imparato dai suoi tanti ispiratori. Dalla collaborazione con Cook_inc. è nato così un condensato di valori e idee per tutti coloro che vogliono fare impresa e seguire le proprie passioni. “Il nostro primo libro per rispondere alla domanda che in tanti ci rivolgono “Ma come avete fatto?”. Un miscuglio di parole e immagini, un ricettario senza ricette di cucina, dedicato a startupper e sognatori che vogliono dare forma al loro progetto. 10 concetti che costituiscono i pilastri del Forno Brisa, raccontati attraverso le parole dei nostri ispiratori, i maestri a cui abbiamo rubato con amore”. (25€)26. Manabì
Una storica merceria in continua evoluzione. L’attività commerciale nata durante la seconda guerra mondiale grazie a nonna Maria oggi vede Biancamaria alla guida del negozio di via Santo Stefano rivisitato in chiave moderna, ma che mantiene quel giusto sapore retró.
Aghi, fili, cotoni e bottoni, ma anche tante idee creative e passamanerie per personalizzare qualunque stile. Le idee natalizie, qui da Manabì, non mancano di certo: tovaglie, plaid, addobbi, tazze, calzini, asciugamani, runner e una piccola selezione di bigiotteria – ciondoli in ottone ritorto, bracciali rigidi, anelli con le lettere dell’alfabeto – per poter indossare qualcosa di personalizzato e unico.

27. Accàpo Lab e Marcella Renna ceramiche
Via Monte Grappa 10/a. È qui, nel negozio ArtiJungle, che Accàpo Lab e Marcella Renna ceramiche danno vita a crezioni uniche. I gioielli in foglia d’oro di Accàpo Lab hanno un taglio inconfondibile. Realizzati a mano da Patrizia Villani, sono il frutto di una costante ricerca estetica che l’artista traspone in un originale e divertente gioco di materiali. Marcella Renna è invece l’autrice di ceramiche sognanti – gli occhi chiusi di Melania, Azzurra & Company sono quelli di chiunque abbia un sogno da realizzare – dove il gusto grafico e la materia si fondono in forme semplici, colorate e allegre.
Per il periodo festivo – ci ha raccontato Patrizia – le nostre clienti possono prendere appuntamento per scegliere di regalare o regalarsi emozioni, nel nostro spazio magico in cui si gioca con forme, colori e riflessi di luce dorata; oppure, senza muoversi di casa, possono farsi guidare tra le nostre creazioni artistiche con l’aiuto di una videochiamata, che trasferisce il nostro magico mondo a casa del cliente. La scelta sarà comunque arricchita dai nostri consigli. In seguito si potrà optare per il ritiro in negozio oppure la spedizione al proprio domicilio o direttamente alla persona a cui si desidera regalare un’emozione che parli di noi. Ci siamo organizzate con un corriere ecologico per le varie aree urbane, entro 15 km dal centro, un servizio rapidissimo (in giornata si riceve il pacchetto concordando l’orario, e anche di questo ci occupiamo noi), oltre che con un corriere nazionale e internazionale per le altre spedizioni, quelle destinate alle tante persone che quest’anno non riusciremo ad incontrare. Siamo vicine a tutte le persone che quest’anno faranno fatica a raggiungerci e siamo determinate a donare gioia, ironia e allegria con le nostre creazioni. Nessun aumento di prezzo è stato applicato ai prodotti e siamo anche riuscite a calmierare al massimo i costi delle spedizioni. E per quanto riguarda la cura delle confezioni per le festività natalizie, sono più carine e curate che mai”.
28. Undicieffe
Una piccola bottega in Via XXI Aprile 1945, 11/B che si ispira ai negozi indipendenti londinesi in cui si possono trovare bijoux fatti a mano, articoli per la casa, candele e profumi ambiente, accessori per la persona e tante idee regalo. Nel negozio di Fabrizia, Undicieffe, “si trova qualsiasi genere di regalo, dal neonato al centenario: di solito riesco ad accontentare tutta la famiglia (zii e nonni compresi). Scherzi a parte, qui si può trovare dal bijou personalizzato – incido io frasi e/o iniziali su bracciali e collanine che faccio in bottega – al profumo per ambienti, dall’accessorio moda fatto in Italia allo scrub naturale per il corpo, dalla bustina porta trucchi francese al profumo per lavatrice gettonatissimo”.

29. Barbecue Facile, la guida di Gianni Guizzardi
Quella del barbecue è una passione che che da oltre 30 anni accompagna Gianni Guizzardi, sua moglie Magda e il figlio Giacomo i quali, insieme, ne hanno fatto una brillante attività professionale, trasformando negli anni un’icona dello stile di vita nordamericano in un “nuovo” modo di cucinare la classica grigliata e numerosi altri piatti della tradizione italiana.
Forte il desiderio di realizzare una guida risolutiva per imparare a cucinare al barbecue non solo le carni, ma anche pesce, verdure, pasta, pane e pizza e perfino dolci. Grazie a Guizzardi, Marco Floris, Elisa Azzimondi, il fotografo Niko Boi e gli Chef e i Pasticceri, docenti dell’Accademia dei Signori del Barbecue, ecco dunque nascere “Barbecue Facile, Tecniche, cottura e 60 pratiche ricette dall’antipasto al dolce”, primo libro della collana “A Tavola con Minerva” ed. Minerva per realizzare piatti sani e gustosi e guadagnare tempo e benessere grazie a un sistema di cottura che elimina i grassi in eccesso.

30. La mappa di Bologna con stickers
Colorata, divertente, utile, stimolante, curiosa. Una cartina come poche, quella di Bologna, dedicata ai più piccoli. Ce ne aveva parlato Emanuele Boaretto, titolare della libreria Caramelle di Carta.
“La particolarità sta nelle miniature dei personaggi famosi legati alla città: da Marconi a Cremonini, passando per Zanardi e Carducci. Sulla mappa vengono inseriti nei luoghi di nascita oppure legati alle loro attività, in modo da poter andare a vedere quei posti dove loro sono stati protagonisti. Inoltre, vi sono stickers e giochi per i bambini sempre collegati alla città. Ho scoperto che molti comprano la mappa della propria città per scoprire cose che magari non hanno mai visto, pur frequentandola da anni”. Il prezzo: 7€

31. L’Antica Aguzzeria del Cavallo
La storia di Bologna passa anche attraverso le sue storiche botteghe, come l’Antica Aguzzeria del Cavallo, fondata nel 1783. Sei generazioni della stessa famiglia in quella che è la più antica bottega della città. Oggetti da taglio, articoli da cucina, forbici per tutti gli usi e soprattutto coltelli nei materiali più ricercati da utilizzare per cucinare, pescare e cacciare.
Qualche idea per questo Natale? Si va dagli strumenti per la pasta fresca (torchietto in alluminio per passatelli, pettine per garganelli) agli articoli per la cura e la rasatura, passando per strumenti ed accessori per il vino (cavatappi, raffreddavino), per il caffè, set per ostriche, raclette, porta caviale e molto altro.

32. Mad Tea
Mad Tea nasce dall’incontro creativo tra fantasia, design e artigianalità. Gioielli e semplici oggetti per la casa si trasformano in piccoli capolavori della vita di tutti i giorni dove il tema della fantasia, incentrato nel grande genio di Lewis Carroll, è fonte irrinunciabile di ispirazione. Design e artigianalità sono invece frutto di una grande passione, espressione pura di sensibilità e ricca forza creativa. Tante le proposte:  dalle collane agli anelli, dai bracciali agli orecchini ispirati al Piccolo Principe, Mary Poppins, Alice in Wonderland e ancora, ancora.

33. Il PACCODAGGIU di Pizzium
C’è chi, nella vita, ha già sperimentato la gioia di ricevere un PACCODAGGIU’. Perché non regalarlo?  Basta ordinarlo da Pizzium. All’interno, Farina Petra Molino Quaglia, lievito, olio extra vergine d’oliva intenso Guglielmi, pane fatto in casa, Pomodori Pelati La Carmela, Spaghetti alla Chitarra di pasta di Gragnano I.G.P. del Pastificio Antiche Tradizioni di Gragnano, Guanciale del Salumificio Villani, Salame napoletano del Salumificio Villani, Taralli sugna e pepe artigianali, Lenticchie in sacchetto, Cotechino del Salumificio Villani, Mustaccioli al cioccolato e Negramaro Vallone Versante. Il costo: 29€.

34. Il Regno della Pasta
Il Regno della Pasta, pastificio di via Sant’Isaia con laboratorio a vista, è specializzato nella produzione artigianale di pasta all’uovo e di pasta fresca ripiena. Proposte per tutti i gusti: tortellini e tortelloni, lasagne, tagliatelle, passatelli, lasagne. E poi l’ampia varietà di biscotti (Occhi di bue all’albicocca, Cantuccini, Brutti ma Buoni, Rose del Deserto, Raviole) che abbiamo più volte avuto modo di assaggiare.
Materie prima di ottima qualità, ingredienti freschissimi e una grande selezione di prodotti da tenere in dispensa o da regalare in qualsiasi occasione. Compresi i piccoli panettoni, 120g di pura bontà, nelle varianti pistacchio, cioccolato, tartufo e tradizionale. E per Natale, Il Regno della Pasta ha preparato una vasta scelta di ceste natalizie per tutte le tasche, piene di prodotti gastronomici selezionati provenienti dalle diverse regioni d’Italia. 35. Whiteleaves
Una linea di monili ispirati dalla natura: il disegno è unico, realizzato dettagliatamente su carta e successivamente su lastra di metallo. Produrre pochi pezzi di ciascun esemplare è la scelta che Whiteleaves ha fatto per mantenere l’individualità di chi li indossa.I prodotti sono realizzati a mano con la collaborazione di più artigiani. Tutti i procedimenti sono svolti in Italia e uniscono il design contemporaneo alle antiche origini della lavorazione dei metalli.
Nello store di Piazza dei Tribunali 5/d o sul sito è possibile scegliere orecchini, collane, bracciali, anelli che parlano di fiori, alberi, nidi, barchette, casette nel bosco, principesse. I monili sono tutti realizzati rigorosamente con materiali certificati, privi di componenti che provocano allergie, come nickel e cadmio.

36. DTailsLab
Accessori e complementi d’arredo per tutti quelli che amano la buona (e bella) cucina. DTailsLab è il progetto dell’illustratrice bolognese Cristina Cati che crea oggetti ispirati al cibo. Grembiuli, porta pane, poster e shopper, stampati con i suoi disegni tra tortellini, pizza e altre bontà. Il lavoro di Cristina parte dallo studio delle foto che scatta per arrivare al disegno a mano libera e all’elaborazione al computer.
Tante le proposte disponibili nel suo shop :la t-shirt in cotone che diventa manifesto per tutti quelli che sono orgogliosi di essere fan del tortellino, i grembiuli unisex in denim con tasca in lino e stampa serigrafica a due colori, bianco e antracite, con un vero e proprio manifesto – DIVERSI E’ PIU’ BELLO è la frase che si legge tra i 29 tortellini rigorosamente differenti tra loro – e poi portaposate da viaggio, tovagliette, cestini in tessuto portapane, astucci, strofinacci da cucina, stampe e fodere per il mattarello.

37. Il Calendario Filosofico 2021
Il Calendario Filosofico non è un calendario qualunque. “È l’espressione su carta della nostra passione nella ricerca di frasi sul senso della vita. Ogni singola frase al suo interno è il frutto di un’accurata ricerca, fatta sopratutto secondo il nostro “sentire”. E’ un Calendario giornaliero con 366 frasi, pensieri e aforismi per essere felici, aver coraggio, aprirsi al cambiamento, godersi la vita oggi, lasciar andare il passato e non preoccuparsi del futuro”.
Made in Bologna al 100%, il Calendario Filosofico 2021 può essere acquistato online o nei punti vendita – più di 450 – presenti in tutta Italia. Disponibili cinque versioni: mignon, midi A7, piccolo, medio e grande.

38. I Miei Pesci
“Il nome nasce dal mio tatuaggio formato da sei pesciolini rossi: I MIEI PESCI. Il pesce rosso ha un significato onirico molto profondo, è segno di rinnovamento e fecondità. I Miei Pesci danno spazio alla mia fantasia e alla mia creatività dando importanza a due punti saldi del mio credo: calore domestico e femminilità”.
In Via Saragozza 18, il laboratorio-negozio di Camilla Tosi è ricco di piatti, tazze, gioielli e molto altro. Amorevoli ceramiche, come quelle dedicate a Sua Maestà il tortellino, cuori, nomi, frasi personalizzabili e, ovviamente, tanti pesciolini.39. Il Birrivendolo
“Mio marito ha aperto a settembre 2019 un beer shop che abbiamo fatto evolvere anche in concept store”. A raccontarcelo è Carolina de Il Birrivendolo, realtà nata in Via Schiassi 58/c con l’intento di dare lustro alla birra artigianale, affrancandola dal ruolo di amica esclusiva della pizza, per renderla compagna di qualunque pietanza. Nel negozio, birre provenienti da tutto il mondo e leccornie artigianali, dal biscotto alla cioccolata che hanno come ingrediente principale la birra.
Tra le proposte natalizie, lo Scrigno Meraviglioso che contiene fragranze botaniche (38) e tante birre artigianali da accompagnare a biscottini gourmand dolci o salati come le Pepite alla Carbonara o quelle al burro di arachidi e Parmigiano Reggiano.
C’è poi il Calendario delle Feste: dal 25 al 6 gennaio permette di scoprire una birra artigianale al giorno (98). Disponibile anche la versione mini, dedicata solo alle feste rosse ovvero 25, 26 dicembre e 1 e 6 gennaio: 4 birre al costo di 25.

40. Mastri Cartai
Il luogo perfetto per chi per chi desidera un oggetto unico e personalizzato. Un regao di Natale costruito a misura di cliente.
Mastri Cartai e Dintorni è una realtà bolognese che, negli anni, ha sviluppato una grande selezione di carte naturali e un laboratorio artigianale in grado di trasformare la carta in oggetto. Album fotografici e agende per ogni necessità, cornici, taccuini. E poi produzione di scatoline porta confetti e origami matrimonio, decorazioni natalizie e tanto altro in via San Vitale 9/A.

41. CRETE Pièce Unique
Pezzi unici d’autore nel centro di Bologn. CRETE Pièce Unique unisce design, arti applicate ed esperienza nei settori dell’arte contemporanea e dell’antiquariato. La realtà, nata dal talento di Carlo Pastore ed Elisabetta Bovina e dalla passione di Giovanni Bolognini, è molto più che un negozio: è un laboratorio, è uno showroom, è una galleria, è “la vetrina del fatto a mano” in via San Felice 48. Ceramiche artistiche e di design realizzate a pezzo unico, oggetti d’arredo e gioielli di giovani creatori spesso accostati al lavoro di affermati artisti di fama internazionale.
Tra le ultime proposte, le Animaioliche di Forme Attuali: ceramiche foggiate, cotte e dipinte come le maioliche della più antica tradizione, riprendono le forme di uno dei giocattoli più semplici e senza tempo, trasformandole in un complemento d’arredo di carattere. E ancora, il ciondolo “Spinae” della collezione “In alto i cuori” di Elica Studio di Pastore&Bovina con un’anima di porcellana Limoges e un rivestimento prezioso.

42. Abacanto Home
Abacanto Home nasce dalla passione per il design e la casa di Angela, proprietaria e colonna portante di questa realtà in via Santo Stefano.
La continua ricerca di prodotti originali e di qualità sia italiani che provenienti da tutte le parti del mondo ne fanno un piccolo concept store di riferimento per chi è alla ricerca di oggetti, idee regalo, goielli, ceramiche, vasi, vassoi, profumi d’ambiente, complementi d’arredo e biancheria per la casa caratterizzati da novità e giusto prezzo.

43. Mariromei legatoria artistica
Un negozio a Bologna, in Via Altabella 2, tutto da scoprire. Oltre alla legatura di volumi e riviste, Mariromei legatoria artistica offre una grande scelta di oggetti di carta, come quaderni in tanti formati, agende sia giornaliere che settimanali, album fotografici e da disegno, tutti personalizzabili dal cliente. E ancora, accessori per la casa e gioielli, come le collane e gli orecchini realizzati con perle di carta abbinate ad argento, vetro, resina, corno, osso e ottone.
La legatoria, inoltre, presenta i suoi lavori in mostre e manifestazioni in Italia e all’estero e periodicamente apre il suo laboratorio a giovani artisti e fotografi. 

44. Encantado
Associazione culturale e bottega d’artigianato in Via delle Lame, 87/d, Encantado produce e realizza spettacoli vaganti, sculture di carta, laboratori creativi. Tutte le creazioni sono interamente realizzate con carta riciclata (quotidiani del giorno prima e carta paglia), colla di farina e dipinte a mano. Non mancano lavori realizzati su commissione: in questo caso, chi vuole può partecipare attivamente alla realizzazione dell’opera che acquisterà o regalerà mettendo in gioco la sua di fantasia, i suoi gusti e le sue passioni.
Basti citare le lampade di Encantado, sculture illuminate che vedono come protagonisti numerosi personaggi incantati e sognanti che lasciano libero spazio all’interpretazione. Musici, circensi, librai e viaggiatori appesi, seduti, sdraiati e di varie dimensioni.
45. Double Trouble Bologna
Tre ragazze appassionate di artigianato e una piccola produzione per una moda sostenibile. Tutti gli accessori di Double Trouble Bologna sono creati con pellami selezionati, lavorati artigianalmente dal disegno alla realizzazione finale. Il brand fonde la moda occidentale con quella Afro-Gabonese. I pellami sono di qualità primaria, provenienti da stock aziendali o da concerie italiane di zona, al fine di promuovere una moda sostenibile e attenta quando possibile al riutilizzo di materiali.
Celebre il loro tortellino portachiavi in pelle e con ripieno segreto, a
nello metallico e logo su targhetta. Per chi volesse poi ammirare borse ed accessori o ordinare una borsa su misura e in base alle proprie preferenze, c’è il laboratorio in Via Santo Stefano 80: qui l’odore della vera pelle sapientemente trattata si fonde con gli aromi esclusivi scelti per dare all’ambiente il tocco e l’accoglienza di una pausa rilassante nel fragore di Bologna.

46. Gamberini Bag
Gamberini Italia è un brand di borse moda, sostenibili e di alta gamma, nato dall’esperienza nel campo della cultura, dell’immagine e dell’ambiente di tre soci. Cultura, sostenibilità, gioco, artigianalità italiana e esclusività sono appunto le parole chiave dietro questa realtà che ha sede e progettazione a Bologna e produzione in Emilia Romagna.
In via D’Azeglio, impossibile non notare le vetrine di Gamberini Bag con le sue borse disponibili in diversi modelli e le applique che le clienti possono scegliere personalmente.

47. StregaTé
Un mondo di fragranze caramellate, fruttate, speziate, fiorite, affumicate. Un mondo di emozioni ove basta chiudere gli occhi per fermare nel cuore il profumo caldo di un sorso. Tutto questo è StregaTè, i suoi scaffali pieni di barattoli tra aromi e fragranze da scoprire.
Questo è il regno del tè, degli infusi, delle spezie, dell’oggetistica e di altre delizie: biscotti, miele, sali aromatizzati, zollette di zucchero decorate e zuccheri colorati.

48. Le Box firmate I Conoscenti
“My Food Box” e “My Drink Box” sono tre esperienze di gusto firmate dallo Chef Salvatore Amato e dai Bartender Mattia e Lollo del bistrot e cocktail bar I Conoscenti in via Manzoni. In ogni box, alcuni piatti del menù, una selezione di vini della cantina, i drink già miscelati e pronti da bere e le indicazioni dello Chef per stupire i commensali. Ma non solo.
Sono infatti disponibili una serie di Gift Box perfette per il Natale. Qualche esempio: Gin Tonic Box con Gin Citadelle, due toniche fever-tree Indian, due bicchieri Cocktail (52€), Americano Box con Bitter Campari, Vermouth Carpano Antica Formula, soda fever-three, due tumbler bassi (70€), Manhattan Box con Whisky Bulleit Bourbon, Carpanp classico, due coppe martini, un mixing glass, un bar spoon (83€).

49. Mondo di Eutèpia
Il mondo del tè, delle erbe, delle spezie, tutto biologico. A molti ricorda un’antica spezieria: colori e profumi avvolgono chi varca la porta del Mondo di Eutèpia nel centro storico di Bologna.
Qui sono disponibili prodotti di accurata ricerca e attenta selezione, oltre a una serie di oggetti e attrezzature per la preparazione di tè e di tisane – teiere, tazze, tisaniere, bollitori, cucchiaini, termometri – oggettistica specifica per la casa e confezioni regalo perfette per il Natale.

50. Cafè De La Paix
Primo locale socio-solidale di Bologna, Cafè De La Paix in via Collegio di Spagna è oggi una delle migliori botteghe del commercio equo e solidale della città con una lunga storia nel fair trade. Per questo Natale, tanti i prodotti disponibili per comporre ceste originali: vini dell’Azienda Agricola Fedrizzi Alessandro, i datteri dell’oasi egiziana di Siwa, tè, tisane e il calendaio bolognese in dialetto del 2021.

51.VIVO Vincenzo Vottero Taste Lab
ViVo Vincenzo Vottero Taste Lab, ristorante situato all’interno del complesso del Golf Club Casalunga a Castenaso, accoglie la propria clientela in ambienti dal gusto country-chic, tra pietre a vista, legno naturale e grandi finestre spalancate come immensi quadri sulla natura tutt’intorno. La qualità è il filo conduttore della filosofia culinaria dello Chef Vincenzo Vottero.
VIVO è un’ottima idea come cadeau natalizio. È possibile infatti acquistare un voucher omaggio, senza scadenza, per una splendida Cena Degustazione per due persone, a cura dello Chef Vottero. I fortunati che riceveranno questo regalo dovranno solo prenotare, rilassarsi e godersi una gustosa cena accompagnata da ottimo vino.
52. Il Caffè dei Gomitoli
Caffetteria e non solo. A Bologna, Il Caffè dei Gomitoli è il luogo giusto ove partecipare a corsi di maglieria e uncinetto, oltre ad acquistare filati e tutto il materiale necessario per gli appassionati o per chi è alle prime armi. Come ci raccontava Cristina lo scorso anno, “al bolognese classico questa proposta piace perché abbiamo rispolverato la vecchia sala da tè, il posto dove andare a fare merenda, bere una cioccolata d’inverno”.
E allora perché non scegliere un regalo natalizio originale come quello de Il Caffè dei Gomitoli? Panettone o pandoro artigianale con tanto di cappello fatto a mano (49€).

53. Paolo Atti & Figli
Dal lontano 1868 Paolo Atti & Figli produce e vende prodotti della panificazione, della pasticceria e della pasta fresca con un’attenzione particolare alle specialità bolognesi, e non solo, sempre ricercando la qualità.
Per chi è alla ricerca di un regalo speciale e goloso, questo è il posto giusto. Pensiamo al certosino, preparato secondo la ricetta depositata presso la Camera di Commercio di Bologna, perfetto per stupire chi lo riceve: buono e ricco di sapori, bello ed elegantemente confezionato. Con questo prodotto, Paolo Atti & Figli ha vinto nel 2007 il prestigioso premio “Dino Villani” dell’Accademia Italiana della Cucina.
E poi pandori, panettoni (tipo Milano bassi, quelli all’amarena o con i marrons glaceès), i biscotti Pan di zenzero e tanto altro.

54. Gamberini
Da oltre un secolo, la Pasticceria Gamberini è un’istituzione a Bologna per le sue raffinatezze dolci e salate. Dal 2006 è stato riconosciuto Locale Storico d’Italia: qui la produzione pasticcera tradizionale incontra la creatività.
Davvero ampio il catalogo di prodotti natalizi perfetti per essere donati. A partire dal panettone: Milano classico con uvetta candito d’arancia e di cedro, Galup, Ananas al profumo di maraschino, Cioccolato e nocciole, Pere e cioccolat, Marrons Glacés, Al Paneton et Gambaren (con amerene e cioccolato). E poi i ciocolatini e i biscotti decorati, o le scatole di cioccolato da riempire con praline o marron glacé.

55. Fermata del Gusto
Ceste natalizie per privati e aziende, piccoli e grandi pensieri, regali tutti di altissima qualità tra le proposte della Fermata del Gusto, bottega in Via Saragozza sotto al portico più lungo del mondo.
Dai miglior vini e salumi premiati a livello nazionale, ai formaggi di malga e campioni del mondo, dalle selezione delle eccellenze del panorama enogastronomico nazionale, come panettoni, torroni e cioccolato artigianale.
Disponibile la consegna sia su tutta la provincia di Bologna che in tutta Italia.  “Mai come quest’anno abbiamo bisogno di sentirci vicino alle persone care. Un pacco dono con qualcosa di buono, scelto pensando alla persona che lo riceve, è un ottimo modo per riempire il cuore di gioia a qualcuno a noi caro. Quasi fosse un abbraccio.. di quelli in cui ti puoi abbandonare e che ci mancano tanto”.

56. Terre Rare
Oggetti d’autore, prevalentemente italiani e rigorosamente realizzati a mano. La storia di Terre Rare ha inizio nel 1995. Oggi questo spazio si propone come una sorta di “concentrato” di botteghe e laboratori, con un’ampia gamma di proposte difficilmente classificabile. Oggetti e sculture in ceramica, quadri e illustrazioni, gioielli di design realizzati in svariati materiali (argento, ottone, plexiglass, resina, plastica).
Uno sguardo al sito, dove da poco c’è anche uno shop online, può dare un’ idea in sintesi, ma toccare con mano è meglio. Dove? In Via Carbonesi 6.57. Il calendario di Succede solo a Bologna
IL BOLOGNESOTTO è il calendario 2021 di Succede solo a Bologna, l’associazione culturale No Profit che si occupa di valorizzare e promuovere la cultura e il patrimonio artistico e monumentale di Bologna e provincia.
Ciascuna delle 365 pagine vede frasi sempre diverse su parole del dialetto, modi di dire, proverbi e slang bolognesi per sorridere ogni giorno. Dotato di un supporto pieghevole e autoreggente per poterlo appoggiare su qualsiasi superficie, IL BOLOGNESOTTO è una splendida idea regalo per questo Natale. 58.Le Bolognesi
Le Bolognesi sono le nuovissime carte da gioco di Bologna create dai regaz di Bologna Games. Sì, proprio loro di cui vi abbiamo parlato al punto 12.  E allora sappiate che le Bolognesi, disponibili nel classico mazzo da 40 carte, restituiscono alla città di Bologna uno dei suoi storici strumenti da gioco in una modernissima versione che va a recuperare l’idea della antica “primiera”, che dal XVI secolo a oggi si è perduta con il passare degli anni.
Qui i Denari diventano un bel piatto di tortellini, le Spade si trasformano nella coltellina usata per le tagliatelle, i Bastoni sono i mattarelli utilizzati dalle “arzdoure” per tirare la pasta, e le Coppe hanno la forma di calici di gustoso vino rosso locale da osteria (10€).59. Berberè
Regali da Pizza Lover. A proporli, l’amatissimo Berberè.”Ci sono due cose che, in questo periodo un po’ sospeso, abbiamo riscoperto: il valore del tempo speso insieme agli affetti e la tanta bellezza nascosta delle nostre città. Per questo abbiamo pensato a due idee regalo, perfette per voi e per chi amate. E che nessuno riciclerà mai“.
Scopriamoli allora. Il primo: un buono regalo Berberè da 30€ (“tu ne spendi 25€, gli altri 5€ li mettiamo noi”). Il secondo: il book magazine 24 HOUR PIZZA PEOPLE  al prezzo speciale di 10€ invece di 15€.60. Caffé Terzi

Un’edizione limitata – solo 50 unità – per gli amanti della buona tavola. È la “Sorpresa di Natale” di Caffè Terzi: una selezione di prodotti artigianali di altissima qualità in grado di stupire, emozionare, avvicinare.
All’interno: Il Meraviglioso Caffè di Natale (250 g) raccolto biologico freschissimo, super selezionato, estremamente pregiato e davvero sorprendente; Miscela Terzi n.1 (250 g) premiata con la Medaglia d’Oro all’International Coffee Tasting; Miscela Terzi n.3 (250 g) perfetta per il mattino; una squisita tavoletta di Cioccolato Artigianale (30 g), realizzata da Cacao pregiati, aromatici ed eleganti; un Barattolo di confettura Biologica del territorio (420 g); una Lettera da Caffè Terzi con alcuni consigli per ottenere il massimo da questa ricca esperienza gastronomica. Tutti i caffè all’interno della Sorpresa di Natale sono disponibili in grani, macinato per moka, espresso o filtro (55).61. La Prosciutteria Bologna
Non un semplice ristorante, ma un “luogo” dove si mangia, si beve, si sta in compagnia in un ambiente giovane allegro informale. Impossibile non conoscere La Prosciutteria Bologna e i suoi Box Menù perfetti per queste feste e disponibili su Uber Eats.
Uno su tutti: il Tagliere Gourmet box + regalo di Natale per due persone: 4 tipi di affettati + 1 speciale, 3 tipi di formaggi +1 speciale, 3 tipi di crostini +1 speciale, confettura o miele, frutta e verdura, tutto accompagnato da pane + 2 Birre artigianali toscane da 33cl “Birra Da Salumi” e “Birra da Formaggi” (chiara) e, in omaggio, una scatola con 6 eleganti calici da spumante in vetro marchiati La Prosciutteria (44).

 

Author

Valeria Scotti

Valeria Scotti

Giornalista, attualmente allieva del corso "Autore di produzioni audiovisive e multimediali per bambini e ragazzi" di Fondazione Bottega Finzioni. Dal 2006 mi occupo di contenuti digitali. Ho collaborato con i principali network di informazione in Italia. Amo tutto ciò che riguarda la magia, l'illusionismo e la prestigiazione.

Related